venerdì 1 giugno 2012

I miei primi ortaggi

Appena tornato da 5 giorni di relax a Londra il mio orto-giardino sembrava non fosse il mio. I piselli e mangia tutto erano già sviluppati, le fragole ancora bianche erano grandi, le fave piene di fiori, le mele ingrossate, le zucchine in fiore, etc... Che spettacolo non vedo l'ora di incominciare a mangiare i miei ortaggi.. Bring them on!!!

piselli e mangia tutto sono in crescita..

 non ho potuto resister a mangiare un mangia tutto anche se ancora piccolo il suo sapore era gia buono...


fave... guarda quanti fiori

 sono rimasto stupito quando ho visto tutti quest fiori di fave...se solo avessi delle cicorie sarebbe buono fare il famoso puree' di fave e cicorie come la mia mamma sa fare... mi accontentero' solo di fave.

zucchine e altro
 appena le mie patate verrano raccolte i peperoni melanzane pomodori e altro andranno a sostitutirle...

la mia piccola serrina...
 nella mia serrina ho contato oltre 200 vasetti misti... ora molti di questi sono fuori sul tavolo xke erano cresciuti cosi tanto che non c'e spazio.. infatti il nastruzio e' tutto annodato e forse domani andranno a dimora fuori...

mele
 ero stupito quando ho visto queste piccole olive uscire dai fiori delle mele...solo che non ricordo se queste sono mele rosse o golden... vedremo quando saranno mature....

torre di fragole
 anche se non sono mature e' una soddisfazione vedere le fragole belle ingrossate..in piu' ho notato due baby piante provenienti da una pianta ( non so il nome ma chiamate runners in inglese)

fiore di zucchina
 ecco le prime zucchine in uscita... ma senza fiori maschi non c'e' tanto da fare


sweetcorn




24 commenti:

  1. Sono molto contenta per te!....è tutto una splendore...anche se i vasi.
    Beato te che hai già le zucchine, mi va male quat'anno!
    Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie pat... lo so i vasi non sono un granche ma l'importante e cio' che metto dentro... infatti per risparmiare soldi compro qualsiasi cosa economica come i secchi da 10l o i secchi da cemento come quello delle zucchine... per non parlare di secchi da maionese che recupero dal ristorante e cassette di verdura per le far crescere le insalate e contenitori della frutta per i funghi (sai e' un esperimento e sembra che sta riuscendo. poi faro' un post a riguardo) se vuoi quando salvero' i semi della madre ti mando un po' di questi semi... e' una varieta' inglese addattata a tempi peggiori e anche molto precoce... ho solo 10 semi rimasti magari se vuoi te ne mando 5 cosi provi magari riesci a far crescere in tempo..

      Elimina
  2. Anch'io e i miei amici cerchiamo di riciclare il più possibile e comprare a poco il resto, sei solo da apprezzare per questo. L'ho notata la zucchina nel secchio da muratore è persin carina tanto insolita.
    Per ora a semi sono a posto...se vuoi ci organizziamo con calma in autunno in previsione dell'anno prossimo, così ti mando anch'io quel che ti può servire: es. piselli blu, zucchine One Ball, fagiolini Yard long...e ti cerco varietà che magari in Inghilerra non si trovano.
    Pat

    RispondiElimina
  3. ovvio pat... in autunno mi organizzo per un po' di semi da spedirti e anche ad angelo che provvedera a dividerli con gli amici dell'orto... mi piace l'idea degli scambi... cmq nella lista ti mandero' la zucchina black beauty ( varieta' precoce) e pomodori tumbler da mettere in cestini appesi cosi eviti che i tuoi gatti li mangiano ( poi apriro' un post su questi pomodori)
    enrico

    RispondiElimina
  4. ...devo imparare io ad essere precoce...mi sono bloccata quando ho visto tornare il freddo.
    Una mia amica ha osato mettere a dimora le zucchine hanno resistito e ora sono produttive.
    ...O appendo i pomodori o finisce che appendo i gatti! =)
    Pat

    RispondiElimina
  5. io ho osato tanto infatti quella pianta di zucchina e' datata 24/3/2012.. e' l'unica sopravvisuta alle gelate e ora da frutti ma le altre piantate a fine aprile ora sono quasi la stessa misura... ora con il cattivo tempo e le temperature notture di nuovo basse (ieri sera erano 4 gradi) tutto sembra non crescere piu'...
    enrico

    RispondiElimina
  6. anche da me è fresco per essere giugno, domenica notte ha fatto un fortissimo temporale che ha allagato tutto l'orto, meno male che coltivo su aiuole rialzate, le piante erano tutte infangate!
    ciao Pat =)
    p.s. abbiamo finito di montare oggi una bella recinzione anti-ladro in legno settimana e prossima montiamo il cancello che stiamo costruendo...così quel che forse crescerà non lo potranno rubare.

    RispondiElimina
  7. be almeno una bella notizia...cmq penso che i tempi miglioreranno tanto e le piante crescono in fretta... anzi a volte non vale neache la pena di iniziare in anticipo tanto molte volte quelle che hai piantato dopo crescono piu' in fretta... pensi che io oggi ho fatto cadere per terra un vassoio con 10 piantine di zucchine e ovviamente si sono tutte spezzate :( cmq avevo altre per fortuna ma per sicurezza ho seminato le altre tanto se non crescono le zucchine un bel piatto di orecchiette con le cime di zucchine esce :)
    ps
    per sicurezza mettici anche un filo di corrente sulla recinzione cosi imparano a non rubare :D

    RispondiElimina
  8. E' vero anticipare a volte non serve,ho seminato in ritardo tutti i fagioli e fagiolini rampicanti ,con bel tempo caldo ed in tre giorni erano già fuori,tre giorni una follia mai successo.
    Per le tue belle fave, se vuoi raccogliere un poco di più cimale leggermente, noi qui al caldo seminandole in ottobre le abbiamo già mangiate e seccate e dei resti fatto concime che è ottimo.
    Ciao Liliana

    RispondiElimina
  9. @Enrico
    Zucche e zucchine sono lente, ogni tanto se ne rompono un paio che sostituisco con quelle di riserva come fai tu...peccato che ti sono cadute! :-(
    Atro che corrente, contro i ladri, forse ci vorrebbe veramente il bel cervone di Angelo!

    @Liliana
    fagioli e fagiolini ho dovuto riseminarli recentemente, i primi sono marciti per la troppa pioggia.
    Le fave le stiamo raccogliendo ora...i resti andranno ad arricchire il compost!
    Pat

    RispondiElimina
  10. @liliana
    ho sentito della cimatura per fave e fagioli ma siccome le mie sono varieta' nane ddevo sempre cimarle o no?

    @ortobello
    sai anche io pensavo ad un cervo grade ma alla fine e' un serpente.. io pensavo che angelo era fortunato ad aver un cervo in puglia.. sai per natale puo' andare in giro com la slitta mandando i semi a tutti :D

    ccmq per il compost qui in inghilterra usano mettere in un grande bidone aperto da seotto e bucato ai latterali per la ventilazione.. io non avendo spazio per uno qualche consiglio per farmi un po di compost?

    RispondiElimina
  11. Io cimo solo le fave appena la cimetta che volendo puoi anche mangiare i fagioli no.Credo che se le cimi appena rendano qualche baccello in più. Più che mettere i resti delle fave nel compost prova a metterli in un bidone con acqua e poi annaffiare con quella un poco diluita rimboccando il bidone ogni presa è un ottimo concime pronto quasi subito.
    ciao Liliana

    RispondiElimina
  12. @Liliana
    ...praticamente prepari un macerato con le piante delle fave!
    Buona idea...ho un bidone sempre pronto per i macerati (aglio+ortica) e uno con la polina diluita che uso come concime .
    @Enrico
    Io sul balcone ho un vaso diametro 30, che non usavo, con sotto un sottovaso e ci butto dentro poche cose alla volta è diventato una mini compostiera, se non sto attenta si riempe subito! però meglio che niente...poi il grosso lo porto nell'orto dove ho due grandi compostiere che riempo a periodi alterni.
    Pat

    RispondiElimina
  13. @liliana
    ho dei bottiglioni di plastica da 20 litri ( taniche di olio vuote dal ristorante) e una la uso per il macerato di boraggine molto diffuro qui in inghilterra... non sapevo anche le fave... penso che quasi tutte le piante alla fin fine ti danno un fertilizzante liquido.
    @ ortobello
    io stavo pensando magari a fare una colinnetta ai laterali del giardino esattamente dove c'e un po di terra e coprirlo con dei teloni... ma non so...ho visto persone fare delle compostiere con delle reti di ferro o con vecchie pedane... magari vedo che potro' fare...

    RispondiElimina
  14. @Enrico
    nell'orto la compostiera è fatta con legno di riciclo e coperta con un telo verde traspirante che gli fa ombra. Si utilizzano anche i vecchi pallet per fare il perimetro. La nostra è fatta ad U, aperta davanti e suddivisa in due parti che usiamo alternativamente; è appoggiata direttamente sul terreno da cui risalgono vermi, lombrichi e tanti altri animaletti.Pat

    RispondiElimina
  15. avevo un'idea ma non so se funzionerebbe... il comune mi ha dato un bidone per la spazzatura nuovo e quello vecchio che era spaccato non se l'e' preso.. infatti la foto principale del mio giardino come wallpaper puoi vedere 2 bidoni neri.. stavo pensando che a fine stagione posiziono il bidone sulla terra e faccio tanti buchi da 2cm sulla base ed intorno.. il bidone e' 60cmx60cm alto 150cm... che ne dici funzionera'

    RispondiElimina
  16. Credo proprio di si!
    Guarda per curiosità che compostiera chic in questo link:
    http://www.urbangardensweb.com/2012/05/31/trending-from-paris-chic-combo-composter-cutting-board-and-planter/
    Si potrebbe ricavare qualcosa di simile riciclando un vecchio mobile con cassetti (da bucare)...
    Pat

    RispondiElimina
  17. per essere onesto ho gia' qualcosa del genere ma non ti produce un volume di compost enormi... il mio ha tre cassetti e piu' una vaschetta al di sotto dove si raccoglie il liquido.. la vaschetta ha un rubinetto dove puoi raccogliere il fertilizzante... e' stato un regalo dalla mia ragazza...

    RispondiElimina
  18. ...ma scusami, guardando la wallpaper, nell'angolo infondo a destra, non è libero?
    potresti costruire una compostiera con del legno di recupero, se c'è spazio disponibile, è meglio il legno che il bidone di plastica!
    Pat

    RispondiElimina
  19. quella foto e' dell'anno scorso ed ora in quell'angolo c'e' un albero (crabapple) che e' gia' 3m alto... poi ho messo la boragine anche per fare il fertilizzante liquido... poi dopo su quel lato mettero' le zucchine e altro... quello che avevo pensato e' che il bidone e' molto comodo cosi metto tutto li dentro per ora e poi man mano che libero lo spazio posso parcheggiare il bidone sul quel lato...se solo potrei liberarmi di quell'albero lo farei subito.

    RispondiElimina
  20. Non coprite la compostiera negli orti deve prendere aria altrimenti si rischia la muffa. Qui i comuni danno gratis una compostiera casalinga, funziona si, ma avendo un po di orto meglio la classica, buco in terra e via con gli strati.
    Il macerato di fave è un ottimo concime specialmente per le piante da frutta ma essendo ricco di azoto è buono un pò per tutto certo ben diluito attenzione i macerati troppo concentrati possono fare danni
    Ciao a tutti liliana

    RispondiElimina
  21. La mia compostiera nell'orto è coperta con un telo ombreggiante che traspira, non si ammuffisce nulla e tiene la giusta umidità senza seccare...se no dovrei ogni tanto bagnare. Credo che dipende dal clima che hai.
    Pat

    RispondiElimina
  22. @liliana.. in che senso buco per terra e vai con gli strati?... cmq sto gia valutando l'idea del bidone riempito e bucato... cmq tengo in considerazione le vostre idee visto che sono in lista d'attesa per un orto dal comune... meglio essere preparati
    @orto bello
    penso che il clima infatti fa la differenza... per esempio qui che sono gia' 1 settimana di pioggia e di solito piove si copre non per mantenere l'umidita' ma per evitare che si inzuppa di acqua...

    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può realizzare una compostiera semplicemente facendo una buca nel terreno...ma temo che da te si riempirebbe subito di pioggia!
      Consigliano poi di disporre a strati i vari materiali nella compostiera . Ad es. dei rametti sul fondo come base e per areare, degli scarti vegetali, della terra, dell'erba tagliata, delle foglie secche, altra terra, altri scarti di cucina.....e cercare di mantenere il giusto rapporto umido/secco tra gli strati. Porre preferibilmente all'ombra di un albero di fico o di sambuco. Non chiedermi il perchè?! non me lo ricordo! Questo a Milano.
      Poi vermi e lombrichi se non ci sono ci si possono aggiungere, accelerano il processo.
      Pat

      Elimina